Titcoin e il seno diventa moneta

PornHub con la sua nuova idea potrebbe rivoluzionare il mercato e la spesa per molte donne.

Chi nel 2015 non conosce PornHub?
Un po’ per il contenuto del suo sito, un pò per le idee di mercato che ogni tanto ci regala, come ad esempio l’annuncio della ricerca di un nuovo creativo per le proprie campagne pubblicitarie, o l’idea ecologista per salvare il pianeta che potrebbe costringerci a trovarci con più alberi che persone.

Ma in questo articolo voglio parlarvi di Titcoin (in fase di lavorazione da circa un’anno e di cui magari avete già sentito parlare), un’idea di marketing ancora su carta, ma che potrebbe cambiare molte cose nel mercato. A pera, a mela o a melanzana non importa, se hai un bel davanzale e magari “importante” i tuoi problemi economici potrebbero essere risolti.

La base dell’idea è molto semplice e si basa sul concetto di “pagare” la merce acquistata in un negozio con la foto del proprio seno.

Ma come funziona?

I negozianti che accetteranno questo tipo di “moneta” dovranno apporre l’apposito logo in bella bistra sulla propria vetrina, in modo tale che ogni persona possa vederlo (un po’ come si fa con le carte di credito).
A quel punto una donna provvista di poca moneta ma tanto davanzale, procederà a scegliere i prodotti che vorrà acquistare e al momento del pagamento, non dovrà fare altro che alzare la propria maglietta, slacciarsi il reggiseno, e farsi fotografare dal cassiere che invierà la foto a PornHub e verrà pagato dal sito mentre la ragazza potrà uscire felice con la propria merce.

Come verrà differenziato un pacchetto di caramelle da un paio di scarpe di lusso, ancora non è chiaro, ma l’idea si presenta rivoluzionaria per molti aspetti.

Come andrà a finire?

Se volete utilizzare un’altro tipo di Titcoin potete collegarvi a questo sito, ma qui parliamo di una moneta di scambio solo per acquisto di prodotti per adulti online.

Creare Creatività

Sono Alessandro Minotto, un Grafico Pubblicitario di Padova, da diversi anni attivo nel settore in cui ora opero anche come freelance. La mia visione della grafica non è semplicemente un puro e semplice lavoro, ma una passione da coltivare e far crescere negli anni.

Sito Web
Tutti gli Articoli

Comments

comments

By | 2017-03-10T09:19:13+00:00 settembre 3rd, 2015|Notizie Utili|0 Comments

Send this to a friend